Scout

L'Agesci (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani) è una associazione che accoglie e riunisce capi e ragazzi. I capi impegnati volontariamente e gratuitamente nel servizio educativo, offrono alle ragazze e ai ragazzi i mezzi e le occasioni per una crescita personale.

Le attività sono realizzate nella semplicità, con mezzi poveri, per favorire la partecipazione di tutti indipendentemente dalle condizioni economiche.

Nel Branco di Lupetti, dove sono accolti bambini e bambine dagli 8 agli 11 anni, il gioco e la natura sono l’elemento centrale della vita di branco;

Nel Reparto di Esploratori e Guide, dove sono accolti i ragazzi e le ragazze dagli 12 ai 16 anni, si vive l’esperienza della squadriglia, formata da 6 o 7 ragazzi e ragazze, che progettano e realizzano in modo autonomo attività. L’avventura è l’elemento centrale della vita di reparto;

Nel Clan di Rover e Scolte, dove sono accolti i giovani tra i 16 ed i 20/21 anni, si propone di favorire, attraverso l’autoeducazione, la crescita di ciascuno, nella disponibilità al servizio del prossimo, nello sforzo di maturare delle scelte di vita. La strada viene utilizzata come strumento per imparare a conoscere i propri limiti e spingersi oltre.

Questa proposta è vissuta dal Gruppo Scout nella parrocchia di San Francesco Saverio a Garbatella.